Nasce WhistleblowingPA

Lanciamo oggi insieme a Transparency International Italia il progetto WhistleblowingPA, un’iniziativa che permette a tutti gli enti pubblici, controllati e partecipati dallo stato, di dotarsi di un sistema digitale per la gestione delle segnalazioni di corruzione.

Grazie a Whistleblowing PA le amministrazioni italiane potranno facilmente, e a costo zero, aiutare i Responsabili per la Prevenzione della Corruzione (RPC) ad adempiere agli obblighi di legge. Con la legge in tema di whistleblowing (l. 179/2017) si introducevano infatti alcuni obblighi importanti, fra i quali quello di introdurre sistemi di segnalazione informatici in grado di fornire sicurezza, confidenzialità e tutela dell’identità durante tutto il processo di segnalazione. 

Anonimato tecnologico Dal 2011 Il software di whistleblowing GlobaLeaks permette ai whistleblower di comunicare anonimamente, in base al caso d’uso, con lo scopo di promuovere e sviluppare all’interno della società la coscienza e l’attenzione in merito a trasparenza ed accountability delle amministrazioni pubbliche. Ciò significa anonimizzare il contenuto della segnalazione, ma anche l’indirizzo IP dei whistleblower: per questo GlobaLeaks utilizza la end-to-end encryption di Tor e i file allegati alla piattaforma attraverso PGP encryption.

Torna su