Un anno dall’approvazione della legge sul whistleblowing in Italia

E’ passato un anno dal 15 novembre 2017, data nella quale è stata finalmente approvata la legge sul whistleblowing (l. n. 179/2017) a tutela di coloro che decidono di segnalare un caso di corruzione sul posto di lavoro.

Il software GlobaLeaks, libero ed open source, è sin dal 2014 utilizzato nel progetto ALAC – Allerta Anticorruzione di Transparency International Italia, al fianco dei whistleblower e a contrasto dei fenomeni corruttivi.

Numerose Pubbliche Amministrazioni hanno attivato una piattaforma di whistleblowing grazie a GlobaLeaks. Dal 1° ottobre 2018, in collaborazione con Transparency International Italia, è stata lanciata la piattaforma WhistleblowingPA, creata appositamente per facilitare l’iniziativa di whistleblowing all’interno della Pubblica Amministrazione.

Il questionario a disposizione delle PA, appositamente studiato per il contrasto alle attività corruttive, è conforme alla normativa n. 179/2017, legge che disciplina il whistleblowing in Italia

Attiva gratuitamente il sito di Whistleblowing per il tuo ente su https://www.whistleblowing.it e partecipa alla comunità di Responsabili per la Prevenzione della Corruzione (RPC) sul Forum https://forum.whistleblowing.it.

Torna su